indietro
1822. sotto il regno di Luigi XVIII, Edmond Coudray, farmacista e  medico diventa fornitore di colonie, creme, saponi, unguenti, ciprie per le principali case reali. 
Crea per la regina Vittoria d'Inghilterra il profumo "Queen Victoria" ed il famoso sapone alla lattuga.
Il suo negozio, durante il Secondo Impero, diviene luogo d’ incontro della famiglia imperiale, dei marescialli dell'Impero e di tutta la nuova nobiltà, che adottano con entusiasmo le sue creazioni.

Poi il XX° secolo, un vento di modernità soffia su Coudray, fragranze nuove vengono a completare il lussuoso catalogo della maison.
Nel 1970, le sue linee di profumi contenute in stupende bottiglie ispirate all’ art deco, si completano con un nuova gamma  per il corpo, che con l’ esperienza  tramandata di generazione in generazione  riesce  a valorizzare  la ricchezza del passato inventando una nuova modernità che si accorda con la migliore delle tradizioni.